Mogán: un po di Venezia e di Capri alle Canarie

15 Mar 2024

Dopo la bella scoperta e visita alla Playa des Amadores e Puerto Rico, una nuova eccellenza mi si è aperta alla vista. Sto parlando di Mogan, il secondo comune di Gran Canaria. Un po’ Venezia (molto poco), le fioriture che mi hanno fatto pensare a Capri e poi… Da visitare…

Mogan: fioriture e canali, ma anche Faro

Mogán è stata una nuova scoperta. Dopo la Playa des Amadores a Puerto Rico, ecco che un’altra bellezza mi ha coinvolto. Appena arrivi nella cittadina dal barranco Veneguera e Mogán, un bagliore ti appare.
La cittadina ha tutte le case bianche che ben si sposa con il blu dell’Atlantico. E poi le fioriture. In tutta la cittadina in stile Colonico, si apprezzano fioriture di fiori autoctoni, di colore smagliante come l’arancio, il viola, il bluette. Mi sembra di essere a Capri, dove le fioriture, quasi tutto l’anno, fanno la differenza. E poi un “simil” canale, che mi ha fatto pensare a Venezia dove gli aborigeni lo usavano come “scarico” delle forti mareggiate che colpivano il borgo. Poi il porticciolo e la spiaggetta centrale, adatta a tutti: famiglie e bambini perché protetta da golfo naturale creato dalle montagne che arrivano giù a picco!
Il porto marinaro è un’altra chicca, dove spunta il faro, ormai dismesso e che è diventato il restaurante @lafavoladelmar.  E poi un ritrovamento archeologico sul quale ho subito puntato.

Canyon/Canada di Los Gatos

La Zona Archeologica di Cañada de Los Gatos è stata un’altra scoperta. Il sito è un complesso nel campo dell’archeologia insulare preispanica costituito da varie enclavi che un tempo formavano un’unità; una località costiera che ebbe origine alla foce del burrone di Mogán e che crebbe fino a diventare un grande insediamento in cui si concentrava un importante centro abitato. Qui sono stati ritrovati scheletri di animali ed in particolare gatti (e cani). Dichiarata Bene di Interesse Culturale per il suo interesse scientifico, la sua importanza nel quadro cronoculturale delle popolazioni indigene e per il suo stato di conservazione, la Zona Archeologica di Cañada de Los Gatos è un insediamento prevalentemente costiero, situato in un luogo strategico, scelto da gli antichi abitanti dell’isola per le buone condizioni che l’ambiente offriva: buon clima per vivere, acqua corrente continua dal burrone, buona terra, buone condizioni climatiche per la coltivazione e una costa vicina..

Un po’ di Info

Mogan si trova a 93 chilometri di distanza dal capoluogo, Las Palmas de Gran Canaria. Occupa una superficie di 172,44 chilometri quadrati ed è il secondo comune territorialmente più grande dell’isola. Si trova a 22 metri sul livello del mare e raggiunge quote superiori nella zona dell’entroterra, precisamente nella Montagna di Sándara (1.583 metri).

La spiagge che si estendono lungo la costa di questa località si trovano in varie urbanizzazioni turistiche: Arguineguín-Patalavaca, Anfi del Mar, Puerto Rico, Amadores, Tauro, Playa del Cura, Taurito e Puerto de Mogán.

Il Porto di Mogán è un quartiere marinaro che ha dato origine a una delle urbanizzazioni più belle, grazie al luogo particolare dove sorge e alla sua bellezza naturale, ai vicoli delle case coloniche che vi si affacciano, alle spiagge attrezzate ed ai tanti bar e ristoranti . Di questi alcuni sono di proprietari italiani e questo è un orgoglio che non riesco proprio a sopire.

Social

Consigliati

Il Museo di Cristoforo Colombo: storia e orgoglio italiano alle Canarie

Non potevo non visitare il Museo-Casa Colon, ovvero la casa Museo di Cristoforo Colombo. ne vale proprio la pena e il mio orgoglio…aumenta…

I viaggi di Enzo in Camper. Parco Rurale di Anaga: biodiversità a due passi dalla città…

La scoperta del Nord ha il suo fascino: oservare la parte verde e genuina di Tenerife…Consiglio a tutti una visita al Parco Rurale di Aanaga per “immergersi” nel verde…

A Tenerife anche per …festeggiar 50 anni di matrimonio

A Tenerife si possono incontrare anche amici che vengono qui per ricorrenze speciali…è il caso di Maria e Pietro…

“Il Carroccio 2.0.” presentato al Castello di Legnano: innovazione nella tradizione

Presentazione Il Carroccio nella gremita sala del Cenobio. Passione e palio raccontate sulla rivista ufficiale del Palio di Legnano…Vai nei punti di distribuzione (collegio e non solo…)

Il mio viaggio in camper: Monte Bianco e Chamonix (tappa 1)

La prima tappa del mio viaggio: da Legnano, Courmayer, Traforo Bianco ed arrivo a Chamonix-LeBlanc: lo sforzo ripagato con la bellezza e l’intensità…

Cogne: una delle perle della Valle d’Aosta

Sono iniziate le escursioni in Valle d’Aosta. Oggi Cogne…una delle perle della Val d’Aosta…

“ViviAmoPalio”, orgoglio della Città di Legnano, e mio, nell’anno del Centenario

Lo sapei che il Peso del palio è fatto dagli studenti di Brera? E che quest’anno ci sono iniziative per il Palio di Legnano , come “ViviAmoPalio” fatto per i giovani e con i giovani?

Sacro Monte di Varese: tra sacro, arte e…natura

Il sacromonte di Varese, patrimonio Unesco dal 2003 rappresenta un luogo d’arte, di spiritualità immerso nella natura a due passi dalle città.

Per “Quelli che vivono alle Canarie”: Davide “il cameriere in camper”

Per “Quelli che vivono alle canarie, ho intervistato Davide Foroni, il cameriere in camper…originalissimo…

A Paris in cerca di bellezze, leggerezza e buone idee

Accogliamo oggi un’altra amica che ha un’attività a Legnano, Chiccheri&piattini, che viaggia spesso per “lavoro” e non solo…

it_IT