Un viaggio nella storia del progressive. Adrenalina pura con The Musical Box

3 Mag 2024

Un viaggio negli anni 70 ed in particolare al periodo/genere “Progressive”, i cui Maestri furono innegabilmente i Genesis. Ho ri-vissuto il periodo ieri sera con The Musical Box che hanno portato al teatro Galleria di Legnano , “The Lamb lies down on Broadway”. Due ore di adrenalina pura con l’irrefrenabile Denis Gagné che mi ha fatto rivivere Peter Gabriel. Ma poi anche per condividere con Voi, una bella storia…(galleria fotografica, a cura di Sergio Banfi)…

Il mio rapporto con I Genesis


Il mio rapporto con I Genesis risale agli anni 70 ed in particolare nel 1974 quando una mia “fidanzatina” mi regalò “Selling England by the pound” e preso dalla “scoperta” andai ad ascoltarli da li a poco al Palazzetto dello sport di Napoli, arrivati appunto, per promuovere il LP (Un 33 giri “storico” che ho regalato ad un amico a seguito del mio trasferimento a Milano)
Concerto che mi è rimasto nel cuore ed in particolare Peter Gabriel.

Lo sapevi che i Genesis scrissero un brano proprio a Napoli nel 72. Peter insieme a  Banks e Rutherford scrissero anche il testo di “Watcher of the skies” dal balcone della loro stanza dell’allora Domitiana Hotel.

Peter non ha mai dimenticato Napoili.

E’ ritornato più volte, ancora nel 2004 ai campi Flegrei e ha lanciato gruppi come gli Osanna, gli SpaccaNapoli che entrarono nella sua etichetta Real World.
Ed in ultimo, ha fatto donazioni all’Italia durante il Covid-19. Grande in tutti i sensi…

Il mio rapporto con i Musical Box

Già in passato mi ero “incrociato” con i Musical Box, ma sai l’originale è difficile da “imitare”. Invece mi sono ri-creduto grazie alla mia amica Francesca Capri che me ne ha parlato ed ha fatto una ottima presentazione sui social per il concerto al teatro Galleria. E devo dire che aveva ragione.
I miei preconcetti sono caduti ad uno ad uno. A partire dal front man Denis Cagnè accompagnato da quattro amici di lunga data.

Tutti canadesi che interpretano alla grande le gesta, i portamenti, gli atteggiamenti di Peter Gabriel al punto di essere stati riconosciuti come cover-band ufficiale dei Genesis.
Loro hanno fatto concerti in tutto il mondo ed ora con il nuovo progetto ““The Lamb lies down on Broadway”” stanno arrivando anche ai giovani, oltre che ai “meno”, come me. Infatti ieri mi hanno coinvolto al punto di ri-cantare a squarciagola “J Know what j like” che era all’interno di Selling England by the pound”, insieme ai circa 1200 accorsi al teatro Galleria. Due ore di Concerto adrenalinico.

Il Concerto al Galleria
Non son riuscito a fermarmi, visto il ritmo che Denis dettava, compresi i suo interventi e la sua performance dove in molti tratti, abbiamo visto Peter Gabriel, abbiamo visto l’essenza dei Genesis, prima maniera. Il loro genere Progressive ha fatto storia. Ed ieri I Musical Box non si sono risparmiati.

Hanno presentato “The Lamb lies down on Broadway” dove i temi erano e sono La natura, le guerre, ma anche tanta fantasia e riferimento a situazioni ancestrali.
Insomma un concerto “puro” , idealista…da sognatori come lo erano i Genesis e come lo sono I Musical Box.
Toccante il brano iniziale The Lamb Lies Down on Broadway dove Denis con i suoi travestimenti ci ha fatto fare un viaggio nel tempo. Poi Fly on a Windshield, Broadway Melody of 1974, Cuckoo Cocoon, Silent Sorry. E poi il “mio” J know what j like” che mi ha fatto pensare a Salerno, Napoli ed alla mia “Valeria”,…Che dolci ricordi…Grazie!

Social

Consigliati

Rho. Dopo i restauri, sabato 25 novembre con una grande festa, riapre villa Burba.

Sebbene a 3500 km di distanza, la riapertura di Villa Burba dopo i restauri non potevo perderla. Grazie a Storie di Andrea Re, voglio condividere l’evento con Voi. Grazie Andrea!

Il mio viaggio in camper: Tours, città d’arte, tra gotico e moderno (tappa 13)

Tours Città d’arte e storia Patrimonio Unesco…non si puo’ non fare un Tour!

Mirella Cerini non c’è più…

La sindaca di Castellanza, Mirella Cerini, non c’è più. Il mio ricordo…

Tre trasferimenti in due giorni alla scoperta delle altre isole canarie

Tre trasferimenti in due giorni per scoprire le bellezze di Lanzarote, Fuerteventura e Gran Canaria…seguitemi…

Mercatini di Natale che passione…e qualche delusione

I Mercatini di Natale…che passione…Ma sono anche inflazionati e non sempre raggiungibili. La mia esperienza

I viaggi di Enzo in camper: la scoperta del platano Canario

Il viaggio è anche e soprattutto scoperta. Ho visitato e scoperto un “bananeto” ovvero Farm per la produzione del Platano Canario…

“Dalla Vigna al Calice” dell’Enoteca Longo: un viaggio “Glocal” alla scoperta dei territori

L’occasione della presentazione del corso “dalla Vigna al calice” dell’Enoteca Longo è un occasione per narrare di vini e dell’indotto…un viaggio per scoprire territori

I viaggi di Enzo in Camper. Parco Rurale di Anaga: biodiversità a due passi dalla città…

La scoperta del Nord ha il suo fascino: oservare la parte verde e genuina di Tenerife…Consiglio a tutti una visita al Parco Rurale di Aanaga per “immergersi” nel verde…

I viaggi di Enzo in camper. Verso Nord…la scoperta di Los Gigantes

Los Gigantes di Tenerife una bellezza disarmante al pari delle falesie di Etretat in Francia…

Milano Nascosta: “il segreto” di San Satiro

Lo sapevi che a Milano esiste un segreto “prospettico” realizzato dall’architetto e pittore Donato Bramante? L’opera è stata ideata dal noto artista rinascimentale e che ha realizzato tante opere sul nostro territorio.

it_IT