A Lanzarote la scoperta del Wingfoil

26 Feb 2024

Ho avuto il piacere di conoscere un nuovo sport proprio sulla Playa del Papagajo a Lanzarote, ed oggi l’ho visto praticare anche a Fuerteventura. Il wingfoil. Il grazie lo devo a Augustin il maestro di questo sport che mette insieme windsurf e Kitesurf, il tutto in formato “ridotto”, “portatile”…
Per “Quelli che vivono alle Canarie“, ecco il video – racconto:

Un nuovo sport: il wingfoil

Ho conosciuto il Maestro Augustin della scuola Kaboti surf. Lui è un argentino che vive ed ha investito alle Canarie. (convive ed ha due bambini).

Il maestro ha fondato la scuola Kaboti ed ha portato tante novità. In particolare il WingFoil.

Si tratta di uno sport a metà strada tra il windsurf, il katesurf, ma molto più maneggevole.

In merito ai costi, il maestro ha risposto che i prezzi sono abbordabili, che comunque garantisce che per il corso base, bastano al massimo 5 lezioni.

E possibile fare lezioni di prova ed in base all’esito, decidere successivamente.

Un altro vantaggio: è facile da trasportare.

Ultimo: è adatto a tutte le età. Subito Augustin mi ha invitato a fare una prova…a dimostrazione che vale anche per i “diversamente giovani”…come me!

Alcune considerazione

WingFoil contro WindSurf: 

L’ala non è attaccata alla tavola, ma è comunque controllata dalle tue mani. Molto più facile da installare e trasportare poiché l’ala è gonfiabile!

WingFoil vs Kitsurf: 

Nessuna linea e cavo fastidioso di cui preoccuparsi per la configurazione con una curva di apprendimento molto più rapida.

Per evitare ripensamenti, Augustin invita Italiani e non, a “provare”. Dopo la prova e sentito il parere del maestro, ci si puo’ attivare per sessioni più impegnative.

Il riferimento è Maestro Augustin
Kaboti Surf
Playa del Papagajo / Playa Blanco
Vi aspettiamo!


Social

Consigliati

Stati Generali a Mind Innovation week: un viaggio nel futuro

Sono fortunato e lo siamo tutti quelli che vivono in questo territorio. Perchè abbiamo tante opportunità. Un esempio: Mind. Lo sai che a 10 km da Legnano ed altrettanto da Milano, si ri-disegna il nostro futuro, il nostro benessere?

Si è acceso il Natale: da Tenerife all’Altomilanese

Già a Tenerife ho iniziato a sentire il Natale . Giunto in Italia , nell’Altomilanese nel weekend è esploso anche qui…Seguitemi

Biella più vicina a Milano con l’Oasi Zegna ed il Giro d’Italia

Il mio orgoglio nel vedere il Giro d’Italia raggiungere Oropa, nella tappa Torino-Oropa che ha attraversato anche la “mia” Andorno Micca…

Il mio viaggio in camper: dalla Sacra di San Michele, fino a Mont Saint Michel (tappa 12)

Visita a Mont Saint Michel, Abbazia Patrimonio Unesco. Luogo spirituale, culturale e di accoglienza mondiale!

Successo ai “Manieri Aperti” 2024, sebbene Giove Pluvio. Guida per caso

I Manieri Aperti un’occasione per “scoprire” i manieri delle otto contrade del @paliodilegnano. Con i trenini messi a disposizione dalla Fondazione Palio di Legnano, il piacere raddoppia…

A Paris in cerca di bellezze, leggerezza e buone idee

Accogliamo oggi un’altra amica che ha un’attività a Legnano, Chiccheri&piattini, che viaggia spesso per “lavoro” e non solo…

Il mio viaggio in camper: falesia di Antifer e Seine Maritime (tappa 9)

Dopo la scoperta e lo stupore del borgo di Etretat, la scoperta delle prime falesie, la bella chiesa-chapelle Notre Dame de la Gare, oggi un percorso più soft: passeggiata a piedi “in quota” dal campeggio Abijune di Le Tilleul a la falesia di Antifeur ovvero “dell’Anfiteatro”.

Cave di Candoglia: le origini del Duomo di Milano

Lo sapevi che il Duomo di Milano è stato costruito con il marmo proveniente dalla Cava di Candoglia?

Oggi è nato il nuovo blog. “I Viaggi di Enzo”

Pubblicazione del blog di Enzo Mari: ” I viaggi di Enzo”. Racconto e esperienza vissute a due passi da noi o anche distanti, nel segno della bellezza!

it_IT