Non è Natale senza…I concerti di Natale

24 Dic 2023

Sull’Altomilanese, zona che ritengo circondata da bellezza in tutti i sensi, nella settimana del Natale si sono moltiplicati ”I Concerti di Natale”. Ne ho seguiti alcuni in ordine cronologico come “Il Gran Concerto di Natale a Parabiago”, “Il Concerto Gospel di Natale” al Teatro Galleria, La corale sinfonica dell’Orchestra Amadeus al Leone da Perego…Una gioia nell’attesa… Ecco le mie esperienze…

Il Gran Concerto di Natale a Parabiago

Ieri, 23 dicembre è andato in scena Il Gran Concerto di Natale a Parabiago” organizzato dall’amministrazione Comunale di Parabiago presso la Chiesa dei Santi Gervaso e Protaso  per lo scambio degli auguri. Si è trattato di un concerto di musica “Tradizionale” natalizia che ha proposto le grandi hit di Natale e per l’attesa della natività. Lo si capisce dal repertorio: come, ricordando alcuni brani,  “A Great Christmas”, Las Christmas”, un’eccellente esibizione di We are the World”, la toccante ”Ave Maria, .una coinvolgente “Tu scendi dalle Stelle”, una profonda Adeste Fideles, fino alla emozionante “White Christmas” eseguita da una stupenda strumentista e vocalist Martina Santoro.

Fino a qui potremmo dire tanto coinvolgimento di tutti i partecipanti che hanno gremito la prepositurale di SS. Gervasio & Protasio. La cosa che mi è piaciuta che sul palco si sono alternati due giovani direttori: Simone Clementi e Giovanni Savastio.

Inoltre sull’Altare c’erano ben quattro Corali ovvero la Santa cecilia,  la Laudar Cantando, la corale SS Lorenzo e Sebastiano e “In letitia”.
Questo è un bell’esempio: tanti giovani, circa 180, che hanno portato gioia e felicità alla comunità

Concerto Gospel di Natale al Teatro Galleria

Altro genere di musica andato in scena mercoledi 21 al teatro Galleria “Il Gospel di Natale”. Qui il gruppo statunitense capitanato da Vincent Bohanan & Sound of Victory  si sono esibiti proponendo brani gospel della tradizione catapultano il pubblico , sold-out per l’0ccasione, in un’atmosfera capace di unire spiritualità e ritmo, sentimento religioso e gioia di vivere.

Vincent & co, hanno proposto brani come “Oh Holy Night”“Joy To The World”, il coro ha ballato anche “JoyFul, JoyFul”, celebre pezzo tratto dal film Sister Act 2. Ma se il ritmo non era ancora abbastanza, al grido di “stand up” (tutti in piedi n.d.r.), la sala ha ballato “Jerusalema”, fino al bis di  “Oh Happy Day”. 


Anche qui la riflessione è d’obbligo: a
pochi giorni dal Natale, serate come queste, con queste musiche che arrivano dritte al nostro cuore ci scuotono dal nostro “quotidiano”. Sono momenti come questi invece, da cui bisogna prendere linfa nuova per tornare ad ascoltare il nostro cuore. La musica riporta la gioia di vivere. 

Concerto “Christmas is…” al Leone da Perego

Qui al Leone da Perego”, il luogo inadatto per accogliere la Corale sinfonica e orchestra Amadeus, è stato superato dalla bravura del direttore Marco Raimondi e dei suoi orchestrali e coristi/e.
Il gruppo musicale, si è esibito in un concerto solidale a favore dell’Associazione “La Sequia”, proponendo brani della tradizione corale classica esibiti e cantati con abilità. Il direttore, l’amico Maestro Marco Raimondi, a fine esibizione ha dichiarato: far conoscere ed appassionare il pubblico alla buona musica insieme al nostro sostegno rivolto a coloro che spendono tempo e passione per aiutare chi è meno fortunato di noi. Per Amadeus si è trattato di un concerto, insieme agli altri due grandi concerti da incorniciare, conclusi con l’ormai consueta standing ovation da parte del pubblico e non può esserci per noi soddisfazione più grande.
Io mi associo alla dichiarazione ed aggiungo grazie ancora a questo territorio che ci coccola, ci dona serate come queste che ci fanno sentire parte di questa comunità.
Tanta serenità e gioia. Buon Natale a Tutti

Social

Consigliati

Al via il “Viaggio” di Eventi in Jazz 2023

Prima di Eventi in jazz 2023 . Una rassegna di qualità che fa fare un viaggio tra i diversi “mondi” del Jazz

Il Mulino Meraviglia

Il mulino Meraviglia, già Melzi-Salazar è situato in via Valloggia a San Vittore Olona e risale a alla prima metà del XIII secolo. E’ in uno stato discreto, dato che conserva tuttora la struttura originaria ancora riconoscibile.

Dovunque è Legnano: anche al Castello dei Savoia a Sarre

Una scoperta straordinaria: all’interno del castello di Sarre, residenza di caccia e non solo, dei Re Savoia, una copia de “Il Carroccio”…1176 emozioni…da legnanese…

Vinitaly chiude con 97mila presenze e tra questi Enoteca Longo

Lo sapevate che Vinitaly di Verona ha chiuso con quasi 100.000 visitatori? e tra questi c’erano i legnanesi dell’Enoteca Longo?…

I viaggi di Enzo in camper: i fuochi della festa della comunità Valenciana. Esperienza emozionante

Emozionante assistere alla festa della Comunità Valenciana. I viaggi sono anche questo!

Per “viaggiare” nell’Arte: la mostra “Gio Ponti. Ceramiche 1922-1967”

Cosa fai nel weekend? A Faenza una bella mostra dedicata a Gio’ Ponti. Pensaci…Fino al 15 agosto…

Da Tenerife, l’orgoglio della Legnanesità: avviate le celebrazioni di Legnano-Città

L’orgoglio di essere un legnanese, mi ha raggiunto anche a Tenerife con la presentazione del Centenario, Legnano-Città 1924-2024, con tante iniziative per fare comunità…

Ultimo viaggio-saluto ad Alberto Lazzarini

Ultimo ad Alberto Lazzarini, noto commercialista , e non solo, che ha agito sul sociale, ma anche verso la cultura. Un ringraziamento personale…

it_IT